Via Appia Antica

Un capolavoro di ingegneria moderna targato 312 a. C.. Ecco dove il nostro tour ci ha portato: la via Appia Antica è la più importante strada consolare romana, battezzata negli anni dell’Impero "regina viarum", regina delle vie. Collegava Roma a Brindisi, che allora era il principale porto verso l’Oriente, e la particolare struttura con cui fu costruita l’ha resa leggendaria, tanto da rendere la rete stradale romana uno dei fenomeni di studio per l’urbanistica moderna.

La via Appia Antica era infatti percorribile in qualsiasi condizione meteorologica e con qualsiasi mezzo, grazie alla pavimentazione formata da pietre perfettamente levigate poste su uno strato di pietrisco che contribuiva a migliorare la tenuta del drenaggio.

Circondata dalla campagna romana, la parte più storica dell’Appia Antica è percorribile oggi solo dai pedoni. Questa strada, inoltre, ospita ancora un’ampia collezione di manufatti e reperti romani. Sull’Appia Antica sarà possibile visitare non solo i resti dell’antica Roma, ma anche le tracce della Roma pre-cristiana.

Tra i monumenti che costellano l’Appia Antica, infatti, si annoverano tra gli altri: le Terme di Caracalla, l’Arco di Druso, le catacombe e la Basilica di San Sebastiano, le catacombe di San Callisto, il Mausoleo di Cecilia Metella, i tumuli degli Oriazi e dei Curiazi e la straordinaria Villa dei Quintili.

Fate attenzione quando camminate: state passeggiando letteralmente sulla Storia.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606