Palazzo Chigi

Palazzo Chigi è sempre stato un punto centrale della vita politica della città di Roma. Situato tra Piazza Colonna e via del Corso, Palazzo Chigi è un edificio che ha ospitato moltissime personalità illustri nel corso dei secoli.

La sua storia inizia nel 1578, quando gli Aldobrandini decidono l’acquisto della proprietà incorporandolo con un’altra residenza sita a via Lata (l’attuale via del Corso). Dopo gli Aldobrandini si susseguirono i Chigi: Palazzo Chigi diventa velocemente un agglomerato di case limitrofe e viene abbellito e ampliato dagli architetti Felice della Greca e G. B. Costantini.

Sede papalina e dell’Ambasciata di Spagna prima e di quella dell’Impero Austro-Ungarico dopo, Palazzo Chigi viene acquistato nel 1917 dallo Stato Italiano, ospitando la sede del Ministero degli Affari Esteri fino al 1961, quando diventa la sede del Consiglio dei Ministri.

Le sale all’interno di Palazzo Chigi sono di particolare rilevanza: la Sala delle Galere è la prima e sulle pareti si possono ammirare copie seicentesche degli affreschi del cavalier d’Arpino; la Sala dei Mappamondi è così denominata per la presenza di due globi che stazionano ai lati dell’accesso alla sala del Consiglio e che rappresentano rispettivamente la sfera celeste e la sfera terrestre; la Sala del Consiglio dei Ministri è affrescata alle pareti da arazzi appartenenti alla scuola di Rubens, mentre la Sala del Presidente del Consiglio ospita una tela del Domenichino e fregi del Seicento; la Galleria Deti spicca particolarmente per la presenza di pitture, fregi, cornici, dorature e affreschi rappresentanti argomenti della Bibbia, e deve il nome al cardinale Deti che qui visse dal 1623 al 1630; la Sala delle Repubbliche Marinare ospita gli stemmi di Venezia, Genova, Pisa e Amalfi; seguono i due Saloni degli Arazzi, di particolare importanza per gli arazzi che ospitano, mentre il Salone d’Oro viene risaltato dalle decorazioni presenti realizzate in occasione del matrimonio tra il principe Sigismondo Chigi e Maria Flaminia Odescalchi; la Biblioteca Chigiana, infine, custodisce la collezione libraria di Fabio Chigi, ovvero papa Alessandro VII, oggi invero molto rimaneggiata.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606