Museo della Civiltà Romana

Inizialmente progettato per celebrare le vittorie fasciste e per raccogliere il materiale da mostrare nella Grande Esposizione del 1942, l’edificio che oggi ospita il Museo della Civiltà Romana fu ultimato nel 1952 e venne inaugurato nel 1955. I lavori furono finanziati dall FIAT e l’edificio venne poi donato all’ente EUR, il quartiere romano dove è collocato.

Il Museo della Civiltà Romana è costituito da 59 sezioni nelle quali è possibile ammirare i molteplici aspetti degli usi e costumi della civiltà romana, fin dalle comunità primitive.

Plastici ricostruttivi, calchi dei maggiori monumenti di Roma (particolarmente rilevanti sono i 200 blocchi della Colonna Traiana, disposti orizzontalmente in modo da poterli vedere nella loro interezza), ricostruzioni in scala delle piazze principali romane, ma anche documentazioni accurate degli aspetti della vita pubblica e privata, religiosa e politica di Roma.

Il Museo della Civiltà Romana offre dunque un repertorio di documentazione storico-archeologica fondamentale, unico nel suo genere nell’illustrare le diverse componenti delle abitudini della civiltà romana, utilissimo a scopo didattico, e ambita meta per turisti e appassionati di storia antica.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606