Cappella Sistina

La Cappella Sistina è uno dei maggiori luoghi visitati dai turisti che vengono a Roma: compendio di arte e architettura, è uno straordinario esempio di cosa l’uomo sia stato e sia in grado di fare.

Voluta da Papa Sisto IV (Francesco Della Rovere) e progettata dall’architetto fiorentino Baccio Pontelli, la Cappella Sistina, nata quasi per caso come una qualsiasi cappella papale, riunisce l’estro e la creatività dei più importanti artisti rinascimentali: dal Perugino al Ghirlandaio, dal Botticelli al Rosselli, da Raffaello a Michelangelo.

La Cappella Sistina è l’ultima sala, e forse la più ambita, del tour ai Musei Vaticani: restare affascinati da quel senso di abbraccio, se non di vero e proprio travolgimento, che le opere d’arte contenute in questo luogo sono in grado di provocare, è un’esperienza unica e indimenticabile da provare almeno una volta nella vita. Non a caso la fila ai Musei Vaticani è sempre molto lunga, e non a caso la Cappella Sistina è nelle guide alla città eterna una delle mete obbligatorie per ogni turista.

Cosa può fare un turista in una Cappella Sistina? Lasciarsi travolgere dal Giudizio Universale di Michelangelo, così come dagli imponenti arazzi del Raffaello, farsi ammaliare dalla struttura della Cappella, farsi rapire dal gioco di composizione e di incastro tra le raffigurazioni pittoriche che sembrano ricalcare le forme architettoniche, abbandonarsi semplicemente a un’emozione costante e duratura nel tempo.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606