Azzurro Scipioni

Nel rione Prati c’è un piccolo Louvre gestito da Silvano Agosti, un uomo scomodo e distante, ma assolutamente appassionato, fedele cultore della settima arte: è l’Azzurro Scipioni, cinema d’essai, quasi un mondo a sé stante nel quartiere nobile di Roma.

L’Azzurro Scipioni ha due sale: in una sono proiettati i film che escono nei circuiti ufficiali, ma che vi rimangono poco o niente o che sono praticamente irraggiungibili dai più; nella seconda (ed eccolo il piccolo museo del cinema), tutti i grandi capolavori del cinema mondiale secondo Silvano Agosti (e tra questi non può certamente non includere le sue pellicole).

Silvano Agosti è un outsider che ha deciso di lavorare massimo 3 ore al giorno per sentirsi libero, è un personaggio scomodo che non vedrete mai nel salotto dello spettacolo italiano; è un anarchico idealista rivoluzionario e autarchico e l’Azzurro Scipioni è la sua estensione: un sogno fatto di pellicole e cimeli di un mondo, quello della settima arte, che qui è celebrato all’ennesima potenza.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606