Altare della Patria

Piazza Venezia può essere considerato un po’ come il centro nevralgico di Roma: da qui si può partire per raggiungere il centro storico o i rioni popolari, ma soprattutto ci si può soffermare a visitare uno dei panorami più belli della capitale dalla terrazza del Vittoriano.

Il Vittoriano è un complesso monumentale che ospita diversi blocchi scultorei, tutti dedicati all’Unità d’Italia, di cui Roma capitale è la rappresentante.

L’Altare della Patria è spesso erroneamente confuso con il Vittoriano e di frequente i due nomi vengono associati come se fossero l’uno il sinonimo dell’altro. In realtà l’Altare della Patria è solo una parte del Vittoriano: d’ispirazione bresciana, progettato dallo scultore Angelo Zanelli, l’Altare della Patria è un omaggio a Roma, celebrata dalla statua della dea Roma, e ai valori italiani, rappresentati in chiave epica con temi sul lavoro e sull’eroismo e ispirati alle Bucoliche e alle Georgiche di Virgilio.

Qui vi è anche il picchetto d’onore, con relativo cambio della guardia delle forze di rappresentanza italiane, il rito solenne che viene visto con piacere da molti turisti anche al Quirinale. Le due guardie proteggono la salma del Milite Ignoto, che qui fu tumulato il 4 novembre del 1921 per rendere omaggio a tutte le vittime italiane senza nome cadute in guerra per difendere i sacri valori della patria.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606